Neuroni: cosa sono e come funzionano

08 Febbraio, 2024
infografica del neurone

I neuroni innanzitutto sono CELLULE, la cui funzione è ricevere, elaborare ed, eventualmente, passare avanti dei segnali. Insieme costituiscono il sistema nervoso che puoi immaginare come la rete internet del nostro corpo, fondamentale per la memoria. Si ritiene inoltre, che il neurone sia il tratto dominante che ha consentito un’improvvisa, rapida e diffusa l’evoluzione della vita sulla terra

il neurone con i dendriti ed il soma

Le antenne dei neuroni

Se i neuroni sono cellule il cui compito è ricevere, elaborare e ritrasmettere segnali, questo vuol dire che devono innanzitutto avere antenne per ascoltare i messaggi: i DENDRITI.

Si presentano come delle escrescenze, dei rami, che si estendono in fuori per captare i segnali. Segnali provenienti da chi? Da altri neuroni. Insomma è un gioco incredibile di passaparola.

Così come un antenna radio capta un segnale, che se però non viene elaborato dalla radio non si tradurrà mai in una canzone, anche i dendriti si limitano ad intercettare i segnali. 

Li passano poi alla centrale di comando, il SOMA, il corpo centrale dei neuroni che interpreta i messaggi e stabilisce il da farsi.

Il canale di trasmissione

Il soma dei neuroni deve decifrare il segnale captato dai dendriti e prendere una decisione: passare avanti l’informazione lungo la catena oppure fermarsi interrompendo quindi le comunicazioni.

Potremmo immaginare il comando come ON, OFF oppure 1,0:

  • ON/1: ritrasmettere il messaggio al neurone successivo nella catena
  • OFF/0: interrompere le comunicazioni

Entra in gioco L’ASSONE, che funge esattamente da cavo per la propagazione dei comandi ON/OFF inviati dal SOMA.

il neurone e l'assone
il neurone e le sinapsi

I trasmettitori dei neuroni

Al capo estremo dell’assone c’è la parte più famosa dei neuroni: le SINAPSI.

Qui arriva la comunicazione partita dal SOMA e portata dall’ASSONE e le sinapsi dovranno ritrasmettere il messaggio oppure potranno fermarsi.

Ma come fanno le sinapsi a trasmettere i vari messaggi? Sono come delle pistole ad acqua che sparano però sostanze chimiche dette neurotrasmettitori.

I neuroni parlano via sostanze chimiche, ciascuna delle quali regola delle reazioni del cervello e quindi delle sensazioni: sonno, piacere, eccitazione, veglia, gioia, tristezza. 

Sai perchè le droghe sballano? Perchè impediscono ai neuroni di riassorbire determinati neurotrasmettitori che rimangono in circolo per molto più tempo amplificando le sensazioni corrispettive. Le anfetamine bloccano il riassorbimento della  dopamina (piacere, gratificazione), l’ecstasy la serotonina (euforia, gioia), la cocaina con dopamina, serotonina e noradrenalina (allerta, stress, attacco/fuga).

VERBA VOLANT, S.C.R.I.P.TA. MA(YO)NENT

P.S. se volessi approfondire ti consigliamo questa lettura: “Viaggio dentro la mente. Conoscere il cervello per tenerlo in forma” di Piero Angela

Iscriviti alla nostra newsletter

Sai perchè il cielo è azzurro?

Sai perchè il cielo è azzurro?

Iscriviti alla nostra newsletter ed in regalo ti sveleremo questa insieme ad altre 9 curiosità 

Grazie per esserti iscritto. Controlla la mail!

Pin It on Pinterest

Share This